Jan Muller – Venere e Mercurio

Jan Muller (1571-1628) – Venere e Mercurio 1591

Bulino, mm 405×280. Stato: V/V

Buona impressione dal segno nitido nello stato definitivo, con l’indirizzo di Gerard Van Keulen. Prova firmata in basso a destra, impressa su carta vergellata avente filigrana “Giglio con stemma e armi di Strasburgo”. Il foglio presenta buoni margini oltre l’impronta del rame.
Venere e Mercurio sono abbracciati su un letto; Cupido sta dietro Venere e tiene una freccia; un altro putto prende il caduceo di Mercurio. In primo piano, vicino all’arco, due colombe in corteggiamento. La composizione deriva da un soggetto di Bartholomeus Spranger. L’artista mette in scena ampi e luminosi nudi femminili e maschili carichi di erotismo, un linguaggio che grazie alle incisioni contribuir√† a diffondere il manierismo in tutta Europa.

Bibl: Hollstein 68
Euro: 1500